Blog

11
feb

Pisarei e Fasò: la ricetta

I pisarei e fasò sono la ricetta principe della cucina piacentina: si tratta di gnocchetti conditi con un sugo a base di fagioli e lardo. Molto nutriente e gustosa, questa ricetta è piuttosto semplice da preparare. Qui vi proponiamo anche come realizzare i pisarei a mano, partendo da acqua e farina, il che richiede un po’ di tempo, ma è molto facile trovare anche degli ottimi pisarei già pronti, e fare solo il sugo.

Pisarei e Fasò

DIFFICOLTA’: bassa
TEMPO: 1 ora e mezza

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Farina (qui vi proponiamo la ricetta con quella integrale) 400 g
Pangrattato 150 g
Acqua tiepida 350-400 ml circa
Un pizzico di sale marino integrale
1 cipolla bianca
Burro una noce
Lardo 80 g
Fagioli cannellini bianchi (oppure borlotti) 500 gr
Passata di pomodoro: 200 ml
Parmigiano reggiano grattugiato: una spolverata a piacimento
Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio

Ingredienti per Pisarei e Fasò
PREPARAZIONE:

Iniziamo con la preparazione dei pisarei:

1. Prendete la farina integrale e ponetela in una grande ciotola di vetro.

Farina per Pisarei

2. Aggiungete il pangrattato e mescolate bene.

3. Realizzate una fontana all’interno della farina e versate l’acqua tiepida un po’ alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido. Se risulta troppo appiccicoso e difficile da stendere, aggiungete farina.

4. Salate a piacere (senza esagerare!) coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare l’impasto per un’ora.

5. A questo punto manipolate l’impasto fino ad ottenere dei cilindri lunghi e del diametro di qualche millimetro e tagliate a fette con un coltello affilato, in modo da ottenere tanti piccoli gnocchetti che renderete concavi all’interno con un semplice tocco del dito.

Pisarei crudi

6. Ora passate alla preparazione del sugo: prendete una cipolla e tritatela abbastanza finemente.

7. Prendete la fettina di lardo e tagliatela a cubetti molto piccoli.

8. Preparate il soffritto: in una padella dai bordi bassi ponete la noce di burro, un filo d’olio e la cipolla sminuzzata, lasciandola appassire per qualche minuto. Subito dopo aggiungete il lardo a pezzetti e mescolate.

9. Quando gli ingredienti sono bene amalgamati e la cipolla imbiondita al punto giusto, aggiungete la passata di pomodoro. Mescolate bene e aggiungete i fagioli.

Sugo per i Pisarei

10. Fate bollire l’acqua salata su una pentola capiente. Quando bolle versate i pisarei uno a uno facendo attenzione che non si appiccichino l’uno all’altro. Quando vengono a galla sono pronti.

11. Raccoglieteli con una schiumarola e poneteli nella pentola con il sugo e i fagioli. Fateli saltare qualche minuto. Impiattate. Cospargete con il grana grattugiato e finite il piatto con un filo d’olio.

12. Possiamo abbinare questo piatto tipico piacentino con un vino doc sempre della zona: il nostro Gutturnio Frizzante Podere Casale.

Gutturnio e Pisarei

3 Responses

Leave a Reply